Musei di Verona - Itinerari Verona

Login / Registrazione
travelitalia

Musei di Verona

30/04/2010
Tempo: 1 giorno
Vota questo itinerario!
attualmente: 08.00/10 su 1 voti
Verona è ricca di musei, i quali, sebbene non siano valorizzati al meglio, sono di grande valore. Il nostro itinerario per i musei di Verona inizia in Piazza Brà, presso il Museo Lapidario Maffeiano, fra i più antichi musei pubblici europei, per continuare nel Museo Civico di Castelvecchio. Percorrendo Via Cavour e il quartiere della Carega arriviamo presto al Museo Miniscalchi-Erizzo, la Galleria d'Arte Moderna Palazzo Forti e il Museo Canonicale. Attraversiamo infine Ponte Pietra e visitiamo il Museo Archeologico, all'interno del maestoso Teatro Romano, ed infine il Museo Civico di Storia Naturale.
L'itinerario "Musei di Verona" è composto di 7 tappe:
A) Museo Lapidario Maffeiano
Fra i più antichi musei pubblici europei, il Lapidario fu istituito nel 1745, grazie alla collezione epigrafica greca, etrusca, paleoveneta e romana dell’illuminista veronese Scipione Maffei. Conserva 650 reperti di notevole interesse, fra i quali rilievi greci ammirati da Goethe; vi prevalgono le iscrizioni (greche e latine, ma anche arabe ed ebraiche), ad esaltazione del valore della scrittura come forma di ricordo e comunicazione. Il Museo è stato riallestito secondo criteri moderni nel 1982. Il materiale e...
B) Museo Civico di Castelvecchio
Il castello scaligero edificato nel 1353, trasformato in caserma prima napoleonica (1805) quindi austriaca e italiana, fu adibito a sede museale nel 1925. Restaurato da Carlo Scarpa, sotto la direzione di Licisco Magagnato, negli anni 1958-1964, ospita opere scultorie del XIV e XV secolo, tavole e tele dall'epoca medievale al Settecento. Sono esposti inoltre oggetti d’età longobarda, stoffe e armi. Nella passerella che collega la Reggia e nella sala del Mastio sono esposti reperti di età longobarda e armi bianche...
C) Museo Miniscalchi-Erizzo
ATRIO DEL PALAZZO L'atrio è articolato in quattro vani ricchi di testimonianze archeologiche e architettoniche riportate in luce durante i lunghi restauri praticati nel corso degli Anni Ottanta. E' qui collocata la slitta da corsa, monoposto, intagliata, laccata e dipinta con figurazioni mitologiche, proveniente dai Murari Bra (metà sec. XVIII). L'ultimo vano dell'atrio presenta uno splendido soffitto ligneo del sec. XV. Oltre l'atrio si aprono le sale riservate alle esposizioni temporanee che la Fondazione...
D) Galleria d'Arte Moderna Palazzo Forti
La galleria comprende numerosi capolavori d’artisti veneti dei secoli XIX e XX. Due sale sono riservate alle nuove donazioni della Società Belle Arti. Per alcuni mesi all'anno ospita una rassegna d’artisti della Collezione Civica....
E) Museo Canonicale
Tra le realtà museali della nostra città merita la dovuta attenzione il Museo Canonicale, di recente allestito nello storico edificio della Biblioteca Capitolare in Piazza Duomo, con l’esposizione permanente di una scelta di importanti sculture e dipinti dal XII al XIX secolo, piccola anticipazione di un progetto espositivo, ben più ampio e prestigioso. Innanzitutto, riprendendo quanto già ha avuto occasione di scrivere nel 1976 e 1977 Pierpaolo Brugnoli, ricordiamone brevemente la storia: una storia p...
F) Museo Archeologico
Il Museo Archeologico fu istituito nel 1923 nei locali dell'ex convento quattrocentesco di San Gerolamo che si trova nell'area del Teatro Romano. Vi sono esposti vasi greci, mosaici, sculture, oggetti di vetro e utensili di uso quotidiano provenienti da necropoli, iscrizioni sacre e sepolcrali rinvenute in Verona e provincia. L'edificio museale insiste sull'area del Teatro romano (inizi I secolo d.C.), dove i resti della scena, dell'orchestra e della cavea dell'edificio teatrale sono fra i meglio conservati dell'I...
G) Museo Civico di Storia Naturale
Il museo ha sede nel cinquecentesco Palazzo Lavezola Pompei, eretto dal Sanmicheli nel 1550 e considerato uno dei capolavori del grande architetto veronese. Il museo, che conserva reperti provenienti da varie regioni italiane, è noto soprattutto per la straordinaria collezione di piante e animali fossili provenienti dagli scavi tuttora in corso nei giacimenti di Bolca, località fossilifera sulle pendici dei monti Lessini....

Condividi "Musei di Verona" su facebook o altri social media!