Roverè Veronese - Lessinia

Login / Registrazione
travelitalia

Roverè Veronese

Lessinia / Italia
Vota Roverè Veronese!
attualmente: 06.00/10 su 1 voti
CENNI STORICI

Roverè è uno dei paesi nei quali s’insediarono alla fine del XIII secolo i coloni bavaresi, in seguito alla concessione loro fatta dal vescovo di Verona, Bartolomeo della Scala; è in questi anni che si comincia a trovare Il nome di Roverè nei documenti, unito a quelli di Chiesanuova e Cerro, con i quali formava un unico comune. Già da molto tempo, in questi luoghi era presente l'uomo: notevoli sono, infatti, i resti dì castellierì neolitici ritrovati nel territorio del comune, oltre ad altri reperti preistorici che vengono continuamente alla luce sui monti circostanti e che testimoniano con certezza la presenza dell'uomo in queste terre qualche migliaio d’anni prima della predetta concessione.
Roverè fu uno dei primi, se non il primo, insediamento dei coloni che da qui sì spostarono in tutta la Lessinia, dando origine ai diversi comuni; fino al 1375 a Roverè facevano capo anche l'attuale Boscochìesanuova e Cerro. Una curiosità per finire: questo è, tradizionalmente, il paese d’origine del leggendario Bertoldo, astuto montanaro sceso a Verona alla corte d’Alboìno reso famoso da un dialogo cinquecentesco.

DA VEDERE
  1. Tra gli edifici sacri del territorio dl Roverè va certamente ricordata la chiesa parrocchiale del paese, dedicata a San Nicolò, originaria dell'inizio del XIV secolo, ricostruita nel 1496 e rimaneggiata in seguito, con campanile di Domenico da Lugo, datato 1493.
  2. Altra Chiesa d’antiche origini è quella di San Vitale: la primitiva cappella, consacrata nel 1372, subì nel corso dei secoli notevoli interventi; all'inizio del nostro secolo fu demolita e ricostruita completamente.
  3. Inoltre c'è la Chiesa di San Rocco, eretta in parrocchia nel 1648 ma di origini certamente più antiche. All'interno conserva una tela secentesca raffigurante la Madonna con il Bambino attorniata da Vergini e Angeli, opera di Domenico Macaccaro, morto di peste nel 1630.
Condividi "Roverè Veronese" su facebook o altri social media!

Roverè Veronese - Commenti [0]

 

Aggiungi commento


Nome
Cognome
Email (non sarà pubblicata)
Commento (non sono ammessi tag HTML)
Inserisci il codice di sicurezza indicato di seguito*
 
Vuoi ricevere via email la notifica per ogni nuovo commento inserito?
No Si

* Impedisce l'esecuzione di script automatici non autorizzati.