Altri itinerari a Verona

Login / Registrazione
Paolo Groppo - Copyright
Paolo Groppo - Copyright
travelitalia

Altri itinerari a Verona

Altri itinerari a Verona - 6: 87 Pagine dei risultati: Precedente  1   2   3   4   5   6   7   8   9   Successive


Bardolino - Chiesa di San Zeno
altri itinerari

C'è a Bardolino una chiesetta dedicata a San Zeno, che risale al nono secolo e che è una dei più interessanti monumenti dell'architettura carolingia veronese e dell'Italia settentrionale. Pochi la conoscono anche perché all'esterno non presenta assolutamente niente di particolarmente interessante e, inserita com'è fra le case di una piccola contrada periferica al centro storico, passa perlopiù inosservata. L'importanza di questa cappella nel q...
Arcole - Il Museo napoleonico
altri itinerari

In quei tre giorni autunnali del 1796 (15-16-17 novembre), Napoleone combatté ad Arcole una delle sue più importanti battaglie, quella che gli spianò la strada alla vittoria nella 1° Campagna d'Italia. A perpetuarne il ricordo, Arcole, che già possiede l'unico obelisco originale dell'età napoleonica, ha eretto un monumento che è quanto di più bello, forse, possa ricordare un evento entrato, da allora, nella storia del mondo: si tratta di un museo ...
Soave - Chiesa parrocchiale
altri itinerari

La chiesa parrocchiale di Soave, situata lungo la centralissima Via Roma insieme ai palazzi più antichi e più belli della cittadina, è giunta fino a noi attraverso numerosi rifacimenti ed interessanti vicende storiche ed artistiche celate oggi dal severo aspetto neoclassico conferitole ormai da oltre un secolo. Una chiesa plebana dedicata a San Lorenzo martire è documentata fin dal 1029 tra le 48 Vicarie Foranee della Diocesi di Verona e, s...
 
Montecchio Maggiore - Castelli di Giulietta e Romeo
altri itinerari

Arroccati di fronte l'uno all'altro sul colle di Montecchio Maggiore, sulle prime propaggini dei Monti Berici, i due castelli di Bella Guardia e della Villa rappresentano uno dei più curiosi oggetti del contendere tra Verona e Vicenza. Una controversa tradizione vuole, infatti, che Giulietta e Romeo, i celeberrimi amanti di Verona, fossero in realtà vicentini, ed abitassero appunto nei due castelli "incriminati": il castello della Villa, il più s...
 
Stradone Maffei, Via San Pietro Incarnario, Via Ponte Rofiolo
altri itinerari

Stradone Scipione Maffei, già Via San Pietro Incarnario, raccorda l'asse stradale via Pallone-via degli Alpini con lo stradone San Fermo. Il breve gradiente è pressoché interamente occupato sul lato destro dal grandioso Palazzo Da Lisca, già Ridolfi. Si tratta di una costruzione della prima metà del Cinquecento, tradizionalmente attribuita all'architetto Bernardino Brugnoli, nipote di Michele Sanmicheli, modificata in varie epoche e p...
 
Via Mazzini
altri itinerari

La fortuna di Via Mazzini è legata a quella crescente di Piazza Bra' quale nuovo centro della vita cittadina, in competizione con piazza Erbe . I cronisti più antichi descrivono la via come una strada senza pavimentazione, poco pulita, ingombra di tettoie e di «rebalze», cioè delle porte delle botteghe che si aprivano dal basso e si ribaltavano a guisa di tettoia verso la strada. Solamente agli inizi dell’Ottocento si cominciò a migliorarne l...
 
Palazzolo di Sona - Chiesa di Santa Giustina
altri itinerari

Di Palazzolo - piccolo borgo abitato posto fra Sona e Bussolengo in provincia di Verona - nessun libro di storia avrebbe mai parlato se dal suo Belvedere, in vetta alla collina, Carlo Alberto non avesse osservato, il 30 aprile 1848, le prime fasi della battaglia di Pastrengo, quella che, per lo slancio degli squadroni di Carabinieri guidati dal generale Sanfront, si risolse, da assai probabile catastrofe, in fulgida vittoria delle armate p...
 
Povegliano - Santuario della Madonna dell'Uva Secca
altri itinerari

Alla periferia orientale del capoluogo di Povegliano, sulla strada che porta ad Azzano e non lontano dalle sorgenti della fossa Calfura, è situato il santuario della Madonna dell'Uva Secca. Il luogo fu frequentato dall'età del Bronzo a quella altomedioevale, come attestano i numerosi reperti rinvenuti in varie occasioni e la recente scoperta di una necropoli longobarda. La denominazione della chiesetta risulta però problematica e sembra e...
 
Via San Paolo e Via XX Settembre
altri itinerari

Via San Paolo, allargata all'imboccatura in angolo con lungadige Porta Vittoria nel secondo dopoguerra con la demolizione di un edificio semidistrutto dalle bombe, sale tuttavia angusta verso la chiesa di San Paolo , fiancheggiata da antichi edifici, che conservano sotto l'intonaco qualche traccia d’affresco rivelatore della loro vetustà. A sinistra la strada è presto intersecata da Via Scrimiari. Fino a quando il canale dell'Acqua Morta r...
 
Da Lungadige Porta Vittoria a Via Cantarane
altri itinerari

Varcato l'Adige sul Ponte delle Navi , a destra si apre lungadige Porta Vittoria: il percorso offre una sequenza di suggestivi panorami verso il colle di San Pietro , la città antica (chiesa di Sant'Anastasia ) e il complesso di San Fermo , la settecentesca Dogana d'acqua e il rione dei Filippini. Il lungadige ha un toponimo composito: "Porta" indica l'apertura nel tracciato delle mura, che si snodano a sud-est, praticata fin dalla ...
 
Pagine dei risultati: Precedente  1   2   3   4   5   6   7   8   9   Successive