Altri itinerari a Verona

Login / Registrazione
Paolo Groppo - Copyright
Paolo Groppo - Copyright
travelitalia

Altri itinerari a Verona

Altri itinerari a Verona - 8: 87 Pagine dei risultati: Precedente  1   2   3   4   5   6   7   8   9   Successive


Da Via Roma a Castelvecchio
altri itinerari

Il tracciato dell'attuale Via Roma venne formandosi, a seguito della costruzione della cinta di mura che il Comune eresse per delimitare il nuovo perimetro urbano nella seconda metà del XII secolo, sbarrando sul versante meridionale la "penisola" atesina tra l'odierno Ponte Aleardi e la fortezza di Castelvecchio . Infatti, il fianco sinistro della via presenta edifici bene allineati e una sola interruzione: l'apertura della via Daniele Manin,...
Cittadella viscontea, Via del Pontiere, Via del Fante
altri itinerari

Il toponimo Cittadella oggi indica soltanto la grande e moderna piazza, adibita a parcheggio sotterraneo e di superficie, che si apre alle spalle del palazzo della Gran Guardia Vecchia e del primo tratto delle mura comunali prospicienti largo degli Alpini. Storicamente, invece, esso designa la vasta area urbana delimitata, rispettivamente, dal tratto della cinta comunale tra i Portoni della Bra’ e l'Adige, dal corso del fiume fino al bastione San ...
Cologna Veneta - Il Museo
altri itinerari

Il Civico Museo d’Archeologia e Storia di Cologna Veneta è il più antico della provincia, città di Verona esclusa naturalmente. Esso fu fondato, infatti, nel 1892, con sede in Cologna Veneta (Loggia Umberto I), ed è proprietà di questo Comune. Si è formato in seguito al rinvenimento d’importante materiale archeologico durante i lavori di scavo per il canale di deviazione del fiume Guà; a questo primo nucleo di materiali si sono poi aggiunti r...
 
Da Piazza Erbe a Sant'Anastasia
altri itinerari

L'area su cui sorge Palazzo Maffei , che conclude il lato nord-occidentale di Piazza Erbe , in età romana era occupata da un edificio pubblico di notevoli dimensioni, che, secondo una recente ipotesi non confermata, potrebbe essere identificato con il Capitolium. Tralasciando il problema anagrafico dell'edificio, è certo che esso concorreva alla definizione monumentale dell'antico Foro. Sulla scorta di documenti d'archivio, si può affermare che n...
 
Dal Ponte Aleardi al Municipio
altri itinerari

Il Ponte Aleardi fu costruito nel 1879, due anni dopo la morte del poeta concittadino al quale fu intitolato, per agevolare le comunicazioni con il Cimitero monumentale, che si estende sulla sponda opposta dell'Adige. Come a Riva Battello, nei pressi del Ponte Garibaldi , anche qui esisteva un traghetto. Il Ponte originario di ferro fu travolto dalla tristemente famosa piena del 1882; nel 1884 fu sostituito con un nuovo manufatto metallico a c...
 
Ferrara di Monte Baldo - Gli ex-voto della Madonna della Corona
altri itinerari

La tradizione vuole che nel 1522, quando i turchi invasero l'isola di Rodi, un'immagine miracolosa dell'Addolorata, che ivi si conservava, misteriosamente sparisse e venisse di lì a poco miracolosamente trovata in un piccolo pianoro semi-inaccessibile sullo strapiombo che fiancheggia il Monte Baldo verso la VaI Lagarina. R. Brenzoni sostenne la tesi che l’immagine sia opera d’artista locale, probabilmente influenzato dalla maniera tedesca, t...
 
Gazzo - Chiesa di Santa Maria
altri itinerari

Terzo fra i fiumi veronesi per abbondanza d'acqua, il Tartaro lambisce quasi, passandole accanto, la bella chiesa di Santa Maria di Gazzo. Le acque sorgive di tale fiume, che nasce poco discosto da Povegliano, sono poi lungo il loro percorso via via arricchite da altri piccoli rii. Per questo motivo il Tartaro, raggiunta Isola della Scala, giunge nelle "Grandi Valli VeronesI" abbastanza ben nutrito, impaludandosi poi a Ponte Molino e confluendo i...
 
Gazzo - Il Museo Archeologico
altri itinerari

Il territorio di Gazzo Veronese, che si trova al limite meridionale della provincia di Verona e che si snoda lungo le rive del Tartaro, alla luce del materiale archeologico che ha restituito e che tuttora restituisce, è da ritenersi senz'altro una delle zone anticamente più popolate dell'area paleoveneta e pre-paleoveneta. Con frequenza, infatti, si rinvengono reperti, sia da necropoli, sia dai resti d’abitati, che si riferiscono alle varie e...
 
Isola della Scala - Il Museo
altri itinerari

Anche Isola della Scala raccoglie e custodisce - come Legnago - importanti testimonianze archeologiche della Bassa Veronese. L'iniziativa è della locale Biblioteca Civica, diretta dal prof. Bruno Chiappa e di un gruppo di appassionati. In apposito locale sono stati ordinati così i materiali archeologici che frequentemente affiorano durante I'aratura o lo spianamento dei campi o in occasione dello spurgo dei maggiori corsi d'acqua della zona, T...
 
Le Terme di Caldiero
altri itinerari

Verso la metà degli anni ’80, è stato restaurato il "Bagno della Brentella" nel complesso delle Terme di Caldiero. L'intervento ha permesso di salvare uno dei pochissimi, o forse l'unico, fra i bagni rinascimentali sopravvissuti, dopo che questo genere di costruzioni, che pullulavano ovunque in tutta Europa, andò via via scomparendo per abbandono e quindi per distruzione. A forma in genere circolare, esagona od ottagona, più raramente q...
 
Pagine dei risultati: Precedente  1   2   3   4   5   6   7   8   9   Successive