Chiesa di Santa Maria Antica - Verona

Login / Registrazione
travelitalia

Chiesa di Santa Maria Antica

Verona / Italia
Vota Chiesa di Santa Maria Antica!
attualmente: 07.00/10 su 6 voti
Cenni storici. Santa Maria Antica è in stile romanico e sorge sull’area di una chiesetta del secolo VII. Rifatta e consacrata nel 1185 dal patriarca d’Aquileia, Gotifredo, la chiesa attuale divenne la cappella privata dei della Scala, che costruirono sul suo sagrato l’area cimiteriale di famiglia. Verso il 1630, il suo interno fu modificato in stile barocco, ma alla fine dell’Ottocento la chiesa è stata restaurata ed ha ripreso lo stile originario e il suo splendore.

Architettura ed arte. L’esterno è a fasce alternate di tufo e cotto e presenta piccoli finestrini a strombatura. Notevole il piccolo campanile quadrato, in tufo e in puro stile romanico, con bifore nella cella campanaria e copertura a pigna conica in laterizio. La porta laterale d’ingresso è sovrastata dall’arca di Cangrande I della Scala, la più sobria delle arche scaligere, ma forse la più monumentale. L’interno della chiesa è a tre navate, divise da serie di colonne, con archi a sesto rialzato. Tre sono pure le absidi. Le due absidi laterali sono decorate in alto in tufo e cotto, mentre nell’abside centrale le decorazioni sono sostituite da due affreschi del primo trecento. L’interno è severo e disadorno: qua e là sulle pareti e sugli archi si notano resti di affreschi che risalgono forse al secolo XIV. Protetto da una botola, resta un frammento dell’antica pavimentazione in tessere bianche e nere, che risale probabilmente al secolo X.
Condividi "Chiesa di Santa Maria Antica" su facebook o altri social media!

Chiesa di Santa Maria Antica - Commenti [0]

 

Aggiungi commento


Nome
Cognome
Email (non sarà pubblicata)
Commento (non sono ammessi tag HTML)
Inserisci il codice di sicurezza indicato di seguito*
 
Vuoi ricevere via email la notifica per ogni nuovo commento inserito?
No Si

* Impedisce l'esecuzione di script automatici non autorizzati.