Giovanni Badile - Verona

Login / Registrazione
travelitalia

Giovanni Badile

Figlio di Antonio, Giovanni Badile occupa un posto eminente tra i pittori che derivarono l'arte loro dalla Scuola dell'Altichieri e che portarono a più alto segno la pittura veronese.

Opera certa di Giovanni Badile è l'affresco della Cappella Guantieri in Santa Maria della Scala. Il Museo di Castelvecchio possiede sei opere di questo pittore: La Madonna della Levata, Il Polittico dell'Aquila, La Madonna degli alberi d'arancio), Madonna col Bambino, Polittico di Boi, Pietà (scuola).

Un documento del 1422 assicura che «Johannes Bayli pictor» comprò una casa con annesso terreno contigua ad altre case di sua proprietà in contrada Santa Cecilia. In queste due case i Badile abitarono sino al 1600 e vi ebbero la loro «bottega». Giovanni lasciò tre figli: Francesco, Bartolomeo e Antonio che continuarono la tradizione artistica della famiglia e una figlia che andò sposa allo scultore Bartolomeo Giolfino.

BIBLIOGRAFIA: Cignaroli; Zannandreis; Bernasconi; Da Persico e Simeoni.
Condividi "Giovanni Badile" su facebook o altri social media!

Giovanni Badile - Commenti [0]

 

Aggiungi commento


Nome
Cognome
Email (non sarà pubblicata)
Commento (non sono ammessi tag HTML)
Inserisci il codice di sicurezza indicato di seguito*
 
Vuoi ricevere via email la notifica per ogni nuovo commento inserito?
No Si

* Impedisce l'esecuzione di script automatici non autorizzati.