Girolamo Campagna - Verona

Login / Registrazione
travelitalia

Girolamo Campagna

Rinomato scultore e architetto, allievo di Danese Cattaneo da Carrara.

Si devono a lui le tre statue nel palazzo Ducale a Venezia raffiguranti la Vigilanza, l'Eloquenza e l'Affabilità; l'Altare del Sacramento, nella basilica del Santo a Padova; l'Annunciazione, in bronzo, nella Loggia del Consiglio, in Verona.

A Padova, nella cappella del Santo, è di sua mano il terzo bassorilievo, bellissimo, con Sant'Antonio che risuscita un giovane. Molto operò a Venezia, per quelle chiese, e quasi tutte le case dei signori veneziani possedevano tra le loro suppellettili nobili qualche getto del Campagna. Per il tempio di San Petronio in Bologna eseguì le statue in marmo di San Francesco e Sant'Antonio da Padova.

Diego Zannandreis ne tratta in Vite dei pittori, scultori ecc. (Verona, 1891): lo ricorda P. Brandolese nella Guida di Padova (Padova, 1795).
Condividi "Girolamo Campagna" su facebook o altri social media!

Girolamo Campagna - Commenti [0]

 

Aggiungi commento


Nome
Cognome
Email (non sarà pubblicata)
Commento (non sono ammessi tag HTML)
Inserisci il codice di sicurezza indicato di seguito*
 
Vuoi ricevere via email la notifica per ogni nuovo commento inserito?
No Si

* Impedisce l'esecuzione di script automatici non autorizzati.