Guglielmo Bevilaqua II - Verona

Login / Registrazione
travelitalia

Guglielmo Bevilaqua II

Creato cavaliere da Cansignorio, ma perseguitato dal tiranno Antonio Cangrande della Scala, si rifugiò presso i Visconti a Milano. Giangaleazzo lo rimise in possesso dei suoi beni.

Morì a Pavia al servizio dei Visconti, succeduti agli Scaligeri, l'anno 1397.
Condividi "Guglielmo Bevilaqua II" su facebook o altri social media!

Guglielmo Bevilaqua II - Commenti [0]

 

Aggiungi commento


Nome
Cognome
Email (non sarà pubblicata)
Commento (non sono ammessi tag HTML)
Inserisci il codice di sicurezza indicato di seguito*
 
Vuoi ricevere via email la notifica per ogni nuovo commento inserito?
No Si

* Impedisce l'esecuzione di script automatici non autorizzati.