La famiglia Morone - Verona

Login / Registrazione

La famiglia Morone

Famiglia veronese d'artisti, discendente da un Agostino di Pietro da San Vitale, conciatore di pelli, nato verso il 1405 e vissuto 70 anni circa.

Di questa famiglia sono ricordati sei pittori tra i quali due veramente insigni: Domenico e il figlio Francesco. Nella storia dell'arte veronese Domenico e Francesco Morone occupano un posto cospicuo. Essi rappresentano, infatti, una particolare tendenza della pittura locale nel momento in cui si manifestano gli influssi degli innovatori, tra i quali i seguaci del Mantegna.

Il cognome Morone è adottato da Domenico e figura per la prima volta in un quadro, ora al Museo di Berlino, segnato Dominicus Moronus 1484. Famiglia veronese d'artisti, discendente da un Agostino di Pietro da San Vitale, conciatore di pelli, nato verso il 1405 e vissuto 70 anni circa.

Di questa famiglia sono ricordati sei pittori tra i quali due veramente insigni: Domenico e il figlio Francesco. Nella storia dell'arte veronese Domenico e Francesco Morone occupano un posto cospicuo. Essi rappresentano, infatti, una particolare tendenza della pittura locale nel momento in cui si manifestano gli influssi degli innovatori, tra i quali i seguaci del Mantegna.

Il cognome Morone è adottato da Domenico e figura per la prima volta in un quadro, ora al Museo di Berlino, segnato Dominicus Moronus 1484.
Condividi "La famiglia Morone" su facebook o altri social media!