Paolo Farinati - Verona

Login / Registrazione
travelitalia

Paolo Farinati

Figlio di Giovanni Battista che fu anche il suo primo maestro, Paolo fu poi discepolo di Nicolò Giolfino e venne presto in fama. Chiamato a Mantova da Ercole Gonzaga in gara con i migliori artisti del suo tempo (Battista del Moro, Domenico Brusasorzi e Paolo Caliari) eseguì in quel duomo mirabili dipinti.

Fu poi a Venezia dove studiò le opere del Giorgione e del Tiziano e, ispirandosi all'arte di quei sommi, iniziò una produzione che si protrasse oltre mezzo secolo. Fu buon amico di Paolo Veronese. Sposò Volpina Benassuti dalla quale ebbe cinque figli dei quali tre; Orazio, Giambattista e Vittoria che continuarono l’arte patema e furono di Paolo fedeli e preziosi collaboratori. Orazio fu il prediletto del padre.

Le opere di Paolo Farinati sono sparse per tutto il mondo.

Dodici ne possiede il Museo di Castelvecchio: Cristo mostrato al popolo; Ritratto di Paolo Cartolari cav. di Santo Stefano; Madonna col Bambino detta della mela; San Bartolomeo, San Girolamo e Sant'Anna; Devoti; I santi Taddeo e Francesco di Paola; Episodi di Oloferne e Giuditta (fregio su carta); San Gerolamo tra due sante; Mosè e le figlie di Jetro; Padre Eterno.

Sua nella chiesa di San Giorgio: La moltiplicazione dei pani e dei pesci (presbiterio). In Santa Maria in Organo: San Michele (4° alt. a destra); Strage degli Innocenti (presbiterio); Cena di San Gregorio (presbiterio); Pietro salvato sulle acque (presbiterio). In San Paolo: Sant'Apollonia (2° aIt. a sinistra); La Trasfigurazione (1° alt. a sinistra). In Sant'Anastasia: Deposizione e San Giacomo (transetto). In San Tomaso: Madonna e Santi. Onofrio e Antonio (1° alt. a sinistra); Madonna e Santi Alberto e Gerolamo (3° alt. a sinistra). In San Nazaro: Annunciazione (2° alt. a sinistra) e quattro tele con Storie di San Celso (presbiterio). In San Lorenzo: San Michele (transetto).

Molti i lavori in provincia: a Cadidavid, San Giovanni Lupatoto, Belfiore, Garda, Prun, Soave, Tamassia, Frassino (Peschiera). In Italia: Crema, Fiesole, Firenze, Lonato, Mantova, Milano, Pavia, Piacenza, Roma, Salò, Trento, Venezia, Sabbionara, Mori, Padenghe ecc.

All’estero: Berlino, Bonn, Budapest, Cleveland, Ghota, Grénoble, L’Aia, Madrid, New York, Parigi, Praga, Richmond, Stoccarda, Vienna, Worcester ecc.

BIBLIOGRAFIA: Vasari; Lanceni; Dal Pozzo; Cignaroli; Zannandreis, Bernasconi; Da Persico; Maffei; Del Bovo; Golden; Venturi; Fiocco; Enciclopedia Treccani; Simeoni; Berenson.
Condividi "Paolo Farinati" su facebook o altri social media!

Paolo Farinati - Commenti [0]

 

Aggiungi commento


Nome
Cognome
Email (non sarà pubblicata)
Commento (non sono ammessi tag HTML)
Inserisci il codice di sicurezza indicato di seguito*
 
Vuoi ricevere via email la notifica per ogni nuovo commento inserito?
No Si

* Impedisce l'esecuzione di script automatici non autorizzati.