Sigismondo De Stefani - Verona

Login / Registrazione

Sigismondo De Stefani

Noto per una pala d'altare della chiesa di San Giorgio rappresentante Il Martirio di Santo Stefano firmata e datata 1563 (II alt. a sinistra). Altre sue opere appartenevano a gallerie private: i Canossa possedevano un Mosè nel deserto.

De Stefani lasciò un figlio, Annibale, pure pittore.

BIBLIOGRAFIA: Dal Pozzo; Lanceni; Cignaroli; Zannandreis; Bernasconi; Da Persico; Simeoni. Noto per una pala d'altare della chiesa di San Giorgio rappresentante Il Martirio di Santo Stefano firmata e datata 1563 (II alt. a sinistra). Altre sue opere appartenevano a gallerie private: i Canossa possedevano un Mosè nel deserto.

De Stefani lasciò un figlio, Annibale, pure pittore.

BIBLIOGRAFIA: Dal Pozzo; Lanceni; Cignaroli; Zannandreis; Bernasconi; Da Persico; Simeoni.
Condividi "Sigismondo De Stefani" su facebook o altri social media!